SEI SEMPRE LA PIU' BELLA. Le 50 partite più iconiche nella storia della Lazio
urbonepublishing

SEI SEMPRE LA PIU' BELLA. Le 50 partite più iconiche nella storia della Lazio

Prezzo di listino $23.00 $0.00 Prezzo unitario per
Imposte incluse.

Autore: FEDERICO FARCOMENI in collaborazione con Daniele Lorenzoni

Prefazione di Cristian Ledesma

Una matrice sportiva e una antagonista: è come se la Lazio fosse nata due volte con una speciale capacità di andare oltre i confini prescritti, sin dalle sue origini.

E la dimostrazione di forza e di supremazia assoluta che ebbe nel calcio pioneristico non fu solamente legata al campo. È il 1927 ed è storia nota: le mire e le invidie per lo stadio della Rondinella, la volontá del regime, la proposta di Foschi (che guarda caso romano non era). 
L’Ideale Lazio, ente morale nel 1921, resiste, vince e salva quasi un trentennio di gloria e dominio al cospetto delle altre compagini che acerrime rivali fino al giorno precedente si ritroveranno senza identitá una insieme all’altra. È la prima grande vittoria della Lazio: il senso di appartenenza a questa grande famiglia ormai è forgiato nell’animo più profondo. 
Sarà questa la vera forza del club nel corso della sua storia. Una storia unica ed emozionante che ciclicamente l’ha vista soffrire, quasi cedere per poi combattere e splendere più bella di prima. E come in tutte le vere battaglie, sempre con la gente al suo fianco. 
Ha visto negarsi titoli meritati. È stata infangata da chi per invidia e cattiveria voleva vederla sparire. È stata sull’orlo di soccombere sportivamente e finanziariamente. Ha dovuto piangere chi ha sacrificato la vita per quell’Ideale. E alla fine ce l’ha sempre fatta trovando, proprio nei momenti più critici, l’energia necessaria per spiccare nuovamente il volo fino a toccare la vetta. È stato cosi dal 1900 e confermato nel 1927. È sarà cosi per mille anni ancora perché siamo “molto più che una semplice società di calcio”.